Shock e trauma
Shock e trauma

Films

Segnalo qui sotto alcuni films che trattano di argomenti legati al tema 'esperienze traumatiche'.

 

 

  • “Fearless - Senza paura” (1993), di P. Weir, con J. Bridges, J. Turturro, I. Rossellini

Film che racconta dell’esperienza di un sopravvissuto ad un disastro aereo e della sua reazione post-traumatica che lo porta a sentirsi onnipotente e (pericolosamente) immune dalle situazioni rischiose per la sua vita, alternando momenti di euforia a momenti di angoscia e depressione (vedi il trailer).

 

 

  •  “La morte sospesa” (2003), di K. Macdonald, con J. Simpson, S. Yates.

Film documentario (in DVD) che ricostruisce il reale tentativo di ascensione di una montagna del Sud America da parte di due giovani alpinisti inglesi. Durante la discesa uno dei due si frattura gravemente una gamba e il compagno, stremato, taglia la corda che li teneva legati e torna al campo base credendolo morto. Invece, dopo diversi giorni, vede il compagno rientrare al campo trascinandosi bocconi tra atroci sofferenze e allo stremo delle forze. Molto interessanti gli ‘extra’, tra cui un filmato in cui il sopravvissuto ritorna sul luogo del drammatico evento e in cui è visibilissima la riattivazione del trauma vissuto anni prima (vedi il trailer).

 

 

  • "Valzer con Bashir" (2008), di A. Folman

Film di animazione, crudo ed essenziale, che narra del protagonista (il regista Folman) e del suo viaggio nella memoria per recuperare i ricordi traumatici della sua partecipazione alla guerra del Libano e del massacro nei campi di Sabra e Chatila (vedi il trailer).

 

 

  • "La fuga di Martha" (2010), di T. S. Durkin, con E. Olsen

E' la storia di Martha, giovane donna fuggita da una setta religiosa dove ha vissuto un'esperienza devastante subendo violenze psicologiche e sessuali. Il suo sarà un faticoso tentativo di ritrovare equilibrio e serenità (vedi il trailer).

 

 

  • "Triage" (2008), di D. Tanovic, con C. Farrell, C. Lee

Film che racconta la storia di due amici, fotoreporter di guerra, che vivvono l'esperienza della guerra in Kurdistan. Mentre uno dei due torna a casa dalla moglie incinta, l'altro rimarrà nel pieno del conflitto ma tornando poi a casa con ferite invisibili ma profonde (vedi il trailer).

 

 

  • “Brothers” (2009) di J. Sheridan, con N. Portman e T. Maguire

Storia degli effetti traumatici che l’esperienza della guerra ha su una famiglia americana, e in particolare su un reduce, dopo il suo ritorno in patria dall’Afghanistan (vedi il trailer).

 

 

  • “Film blu” (1993) di K. Kieslowski, con J. Binoche

Film che narra la storia di una donna che perde il marito e la figlia in un incidente d’auto, del suo tentativo di rimuovere il trauma dalla sua vita e dalla sua memoria, e infine del lento ritorno alla vita (vedi il trailer).

 



 

 

Contatti

 

Dr. Alberto Dazzi

 

c/o Studio di Psicoterapia
Str. Farini, 50
43121 Parma


tel.: 0521 504103

email: 

dazzialberto61@gmail.com

 

 

 

 

Perchè queste pagine?

Per far conoscere, alle persone che hanno vissuto particolari traumi, la possibilità di essere supportati nel loro percorso di guarigione anche grazie a Somatic Experiencing®, una modalità di cura graduale e rispettosa, con una forte attenzione all'esperienza corporea.

 

L'intenzione è di rivolgersi a chi ha vissuto esperienze shoccanti ed è consapevole (o ha solo il dubbio) che i sintomi, il malessere, l'ansia che vive possono essere la diretta conseguenza di queste esperienze traumatiche, anche se vissute in un passato che può apparire lontano.

 

Perciò l'intenzione è di far conoscere la possibilità che offre un approccio terapeutico come Somatic Experiencing®, in particolare per i casi di traumi da shock.

 

Buona lettura.

 

 

 

 

 

Commenti

Inserisci il codice
* Campi obbligatori
Non sono ancora stati effettuati inserimenti.
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Copyright 2016 Alberto Dazzi, Str. Farini 50, 43121 Parma - Partita IVA: 01615000344